Visualizzazione post con etichetta anteprima. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta anteprima. Mostra tutti i post

lunedì 16 dicembre 2013

Nabla Cosmetics: swatches, confronti e prime impressioni (Interference, Aphrodite, Daphne)

Piacere, mi chiamo Coerenza.

Avevo appena finito di dire "mobbasta, non compro più make-up finché non schiatto" che *snap* compare Nabla all'improvviso.

No, ma grazie. Sei un amico, Daniele. 
(nota: Daniele Lorusso, la mente (diabolica) dietro Nabla, make-up artist diplomato in BCM a Milano)

Dopo aver visto il video di presentazione ed essermi esaltata come se manco l'avessi creata io, il mio cervello ha iniziato ad elaborare i suoi soliti, semplici botta e risposta.
"Ma a che ti serve n'altro ombretto rosso?"
"Ma non è rosso, è burgundy, iniziamo a chiamare i colori coi loro nomi, perdinci"
"E che mi dici della palettina? Che vuoi fare, la stanza delle palette?"
"Ma se viaggio sempre in treno, scusa, una palettina piccina picciò è l'ideale."
"E anche gli altri due refill sono l'ideale?"
"Mi hai convinta!"
*click su "Paga"*

Qualche giorno dopo ecco che bussano alla mia porta:

-un pacco molto bene imballato, a prova di corriere deficiente, oserei direi.
-una mini-palette vuota
-due refill: Interference e Aphrodite
-ombretto H20 Daphne

ombretto Daphne


La mini-palette, di evidente ispirazione zPalettiana (e la cosa mi piace molto), è creata per contenere sei ombretti ed oltre ad essere piccola è anche leggerissima. Ha la finestrella trasparente utile per vedere il contenuto all'interno e abbiamo già un certo feeling noi due. Ho come l'impressione che si riempirà presto.



Come refill ho deciso di acquistare Interference - grigio freddo con riflessi malva e azzurrati - e Aphrodite, corallo/rame caldo. Ovvio, le mie sono solo prime impressioni, ma... come dire... anche su pelle si può già avere una mezza idea della qualità del prodotto. E anche al tatto. Sotto questo punto di vista sono entrambi "morbidi", decisamente pigmentati, li ho stesi e sfumati con le dita e non si sono persi in giro per il corpo e nessuno dei due è polveroso. Vedremo su occhi.

Aphrodite (corallo-rame) e Interferece (grigio malva)

Interference (grigio malva) e Aphrodite (corallo-rame) sotto luce naturale diretta
L'unico ombretto non in cialda che ho acquistato è un H20 (dalla formula ibrida tra liquido e polvere) ed è Daphne, un borgogna con riflessi mirtillo e rame. A differenza dei due refill, che sul sito vengono definiti perlati, gli H20 sono ombretti con un effetto metallico, che personalmente amo. Chiaramente vi deve piacere il genere. Daphne presenta le stesse caratteristiche di Interference e Aphrodite in termini di pigmentazione e sfumabilità, anche qui aspetto di provarli su occhio.

Ed ecco qualche swatch dei tre ombretti:

Da sinistra abbiamo Interference, Aphrodite e Daphne. 
Guardando Daphne la prima reazione è stata: "chissà se somiglia a Cranberry di Mac" e quindi ho deciso di fare qualche confronto. Tra i miei ombretti non ho trovato ombretti simili nè a Interference nè ad Aphrodite, ma a Daphne sì, ben due, anche se trovo che Cranberry non sia così simigliante, soprattutto dal vivo, visto che è notevolmente più chiaro e più caldo.

Il primo da sinistra è Cranberry, in mezzo abbiamo Daphne e l'ultimo a destra è l'ombretto borgogna della palette Colour Seduction numero 2 (sensuous burgundy) di Kiko, collezione Lavish oriental. Cranberry e Daphne sono due cose diverse, mentre l'ombretto di Kiko potrebbe essere paragonabile ma ha una base più scura - ancora più evidente dal vivo.

Fino al 23 Dicembre sono disponibili gli sconti di benvenuto. Un ombretto H20, per esempio, ora costa 7.12€ che poi diventeranno 8,90€. I refill 5.53€ anziché 6.50€. La palette 5.10€ invece di 6€.
Un giretto io ve lo consiglio. Così, giusto per sentirmi meno in colpa. Grazie.

Spero che gli swatches vi siano utili per una scelta futura, intanto sono curiosa di sapere se avete già acquistato/ricevuto qualcosa di Nabla o se c'è qualche prodotto che vi incuriosisce :-)
(e se anche il vostro cervello si fa i dialoghi)
A presto!


venerdì 12 luglio 2013

Miracle Skin Transformer: nuovo brand su Qvc

Ieri ho ricevuto il comunicato stampa di QVC riguardante un nuovo brand che non conoscevo assolutamente: Miracle Skin Transformer. Data la mia fissa per lo skincare, sviluppatasi solo in tempi relativamente recenti (uno o due anni fa), direi che ora sono ufficialmente curiosa di provare qualcosa.

In Italia QVC avrà l'esclusiva del brand, ma in realtà è già venduto negli USA, in Inghilterra, Canada e Nuova Zelanda, da quel che leggo solo in alcune farmacie di nicchia e su Beauty.com. Miracle Skin Transformer arriva da New York ed è stato ideato da Sarah McNamara; se volete sapere qualcosa di più della sua storia la trovate qui

Devo dire che del comunicato, in particolare, mi ha colpito questa frase: "L’efficacia e la semplificazione sono i punti chiave sui quali ha lavorato Sarah McNamara nella ricerca delle formulazioni."
Commento a caldo: "bene, molto bene". In effetti, devo dire che nel corso degli anni ho trovato molto più giovamento dall'utilizzo di meno prodotti, piuttosto che da mille boccettine con mille scopi diversi. Semplificazione mi sembra proprio la parola giusta. Vedremo :-)

Vi mostro alcune immagini con descrizione dei prodotti:

Hydroactive cleanser:
Mousse purificante per detergere delicatamente la pelle del viso, elimina il residuo oleoso e il make up. La crema emulsionata con l’acqua si trasforma in una morbida mousse da massaggiare sul viso, in questo modo la pelle risulta detersa e rinfrescata.

Heal Everything Balm:
Un trattamento labbra con la formula intensiva M3 Complex che contiene un mix di oltre 30 ingredienti idratanti ed emollienti tra i cui la liquirizia, il miele di Manuka, l’olio di Tamanu, l’Olio di Enotera e l’olio essenziale della salvia. L’Heal Everything Balm combatte le screpolature, gli stati di stress dovuti anche ad agenti atmosferici, idrata e protegge. 



Miracle Skin Transformer SPF20 Face:
Crema colorata viso con protezione SPF20 – “5 in 1”. Idrata, uniforma, protegge, opacizza, compatta e valorizza l’incarnato in 15 secondi. Miracle Skin Transformer SPF20 Face, è ricca di antiossidanti, di vitamina A e vitamina E, ha una texture molto leggera e piacevole, fragrance free. E’ disponibile in 7 diverse nuance, una delle quali Translucent.

Hydroactive Microderm: Una combinazione di micro esfolianti, estratti naturali e cristalli di ossido di magnesio micronizzati per pulire a fondo la pelle del viso, renderla liscia e levigata. Un’azione gentile per una pelle luminosa, idratata e purificata.




Triple Active Night Treatment: 
l’M3 Complex ovvero un trattamento notte tri-funzionale che offre un’azione intensiva idratante, combatte i segni del tempo, del photo-damage e della stanchezza. Il mattino la pelle risulta più liscia, radiosa, con un aspetto più giovane e tonico.

Treat and Conceal Eye and Face:
Copre, corregge e protegge istantaneamente piccole imperfezioni della pelle del viso e del contorno occhi come le macchie da pigmentazione, le occhiaie, la cuperose, i pori e piccoli segni d’espressione. Il viso risulta così impeccabile e uniforme, radioso e idratato. Contiene collagene d’origine marina, estratti di rosa e camomilla.

Non mi resta che provare e farvi sapere cosa ne penso... le premesse mi incurioscono non poco :-) 
Stranamente sono attratta dal balsamo per le labbra (quanti miliardi ne ho comprati nel corso degli anni? Brividino lungo la schiena, via via brutti pensieri.), dal correttore e dal cleanser. Sorprese, eh? :D

Conoscevate già questo brand ed ero l'unica sul pianeta a non averlo mai sentito nominare prima? Non abbiate paura di ferirmi, lo sopporterò, giuro. Sniff.
A presto!

mercoledì 8 maggio 2013

Rosso Givenchy

Le amiche che ti conoscono azzeccano sempre il regalo per te, non c'è niente da fare.

Mentalmente scattano una foto del tuo sguardo sognante davanti all'oggetto del desiderio, per quanto impercettibile sia, anche se nel mio caso non lo è mai, sono teatrale dicono *cough cough corgh*; seguono ogni tua mossa e sanno se lo hai già comprato (sempre nel mio caso, il rischio è elevatissimo) e una volta fatto il misfatto disseminano il tuo cammino di segnali che non ti portino ad acquistare il doppione. Segnali, tra l'altro, che ti lasciano in preda ad uno stato confusionale per qualche settimana, tipo: 
"Non andare da Sephora e comunque se ci vai non comprare niente di colorato". 
La versione dell'amica che fa il regalo, o antefatto:
"Immaginatevi una anti-rosso che entra da Sephora, si spalma sulle braccia tutto l'espositore di Givenchy, esce a guardare gli spetasci al sole e poi fa ambarabaccicciccò".

E fu lui:

Givenchy Le Rouge numero 306: Carmin Escarpin

*modalità erre moscia* 

Bonsoir.
Je m'appelle Carmin Escarpin. 
Trés joli nombre, n'est-ce pas?

Ciao Carminuccio! Bella lì!


















Quando quella santa donna mi ha detto "qui c'è il tuo regalo, aprilo" mi sono trovata davanti questo gioiellino. Che ho già indossato più volte, e che ho trovato particolarmente adorabile insieme ad una riga di eyeliner colore Dark diversion (grazie di esistere, Mac), base luminosa e blush di un colore caldo. 
Non sono ancora pronta per una review, ma arriva. 
Ho resistito a lungo senza mostrarvelo, poi ho ceduto :-)


venerdì 14 dicembre 2012

Novità Zoeva in arrivo (e alcune considerazioni)

Ebbene sì, con l'anno nuovo (Maya permettendo) arrivano anche alcune novità Zoeva
Per quanto mi riguarda, visto che sono fissata con gli "strumenti da lavoro", sono particolarmente contenta di vedere entrare nuovi pennelli nella collezione permanente. Ho già acquistato pennelli Zoeva in passato e devo dire che, escludendone uno di cui vi ho accennato qualcosa qui, mi sono sempre trovata bene in termini di rapporto qualità/prezzo sia coi pennelli presenti sul sito da sempre, sia con le new entry di un bel po' di tempo fa. Ora sono curiosa di provare i nuovi.

Ho fatto un collage di immagini dei nuovi pennelli perché sono tanti :)
Eccone qualcuno:

In alto: Luxe face definer, Silk finish
In basso: Face shaper, Luxe sheer cheek
Tra questi quattro quello che mi incuriosisce di più è senza dubbio il Luxe face definer, che per la forma mi ricorda molto il 138 di Mac. Quest'ultimo mi fu regalato da un'amica qualche anno fa, perciò considererò la versione di Zoeva per l'acquisto in modo da poterne fare una comparazione. Anche il Silk finish forse potrebbe essere simile al Buffing brush di Real Techniques, anche se a giudicare dalla foto il primo sembrerebbe avere setole un po' più lunghe. Il Face shaper invece sembra più simile al Contour brush sempre di RT.

giovedì 9 agosto 2012

BareMinerals: nuova linea Ready su Qvc dal 28 Agosto

...ovvero: sono fritta.

Poi non dite che non vi ho avvisate :D già qualche settimana fa vi anticipavo le mie intenzioni con questo messaggio su Facebook:



Speravo di vedere comparire questa nuova linea di BareMinerals su Qvc Italia e il mio desiderio è stato esaudito :) 

Dopo il salto alcune immagini della collezione e tre link per vedere i colori swatchati!


mercoledì 30 maggio 2012

The Body Shop: collezione Cruelty Free Make-up

Buon pomeriggio! Il post di oggi è dedicato ad una nuova collezione make-up di The Body Shop. Si chiama Cruelty Free Make-up e sarà disponibile in tutti i negozi e online a partire dall'11 Giugno. La collezione porta la firma dell'ambasciatrice globale Lily Cole e, come tutti i prodotti The Body Shop, è cruelty free: non è solo non testata sugli animali, ma non impiega alcun derivato animale.

In concomitanza con il lancio della linea, a partire dall'11 Giugno, i clienti di The Body Shop in tutto il mondo avranno l'opportunità di firmare una petizione per sostenere la campagna di Cruelty Free International per la messa al bando di tutti i test sugli animali per scopi cosmetici.

Un'organizzazione no-profit globale che agisce con lo scopo di fermare tutti i test sugli animali per scopi cosmetici. E' stata fondata dalla Lega Antivivisezione Britannica (BUAV), una delle organizzazioni per la protezione degli animali più longeva e rispettata al mondo. 

I test sugli animali sono ancora oggi un grande problema?
Vengono in larga parte ancora oggi effettuati: l'80% dei paesi del mondo ne consente ancora l'esecuzione.

I test sugli animali non sono stati proibiti?
L'11 Marzo del 2009 sono stati proibiti tutti i test sugli animali nella Comunità Europea, grazie anche ai due decenni di campagne alle quali ha partecipato strenuamente anche The Body Shop con la sua campagna contro i test sugli animali. La EU si è impegnata inoltre a fermare entro il 2013 qualunque test sugli animali di nuovi prodotti. Tuttavia i funzionari stanno considerando la possibilità di prorogare tale scadenza.

Cosa farete con le firme raccolte?
Cruelty Free International utilizzerà le firme per dimostrare ai governi e a colore che hanno poteri decisionali la forza dell'opinione dei singoli individui. Queste firme ci permetteranno anche di rispondere a problematiche specifiche dei singoli paesi. Lo scopo è quello di perduadere i governi de maggiori paesi del mondo a bandire definitivamente tutti i test sugli animali per i cosmetici. 

Ecco la collezione:

giovedì 10 maggio 2012

Ultime novità beauty di Qvc!

Stamattina alcune delle ultime novità beauty in vendita su Qvc hanno suonato alla porta di casa Compulsivo! Dlin dlon! Potevo non aprire? :)

Ve le presento dividendole per brand:

LEIGHTON DENNY:  per la primavera/estate 2012 Leighton Denny propone la Castaway Collection in due varianti (di 3 colori ognuna) dedicate al mare e alla spiaggia. 

Il kit Tropical Heat contiene:

Shipwrecked: verde acido, un vero "splash" al look;
Maroon Me Knot: viola vibrante che fa girare la testa;
Blue Lagoon: blu e turchese si uniscono e danno vita all'azzurro esotico del mare.



lunedì 30 aprile 2012

Preview - Sweet Butterfly

Dicono che nella vita le occasioni bisogna crearsele. 
Noi ci stiamo provando.

Ecco un'anteprima di quello che stiamo combinando...Coming soon! :)

venerdì 10 febbraio 2012

New Cid Cosmetics da Lunedì su QVC!

Ciao ragazze, questo è un post per segnalarvi una nuova marca di cosmetici che sarà in vendita su Qvc a partire da Lunedì: NEW CID COSMETICS. 

Potrebbe non suonarvi nuovo come nome, per quanto mi riguarda la conosco come marca inglese più volte nominata da Sole di MyVanityTable ai tempi dei suoi video sul tubo :-)

Io non l'ho mai acquistata perciò penso che possa essere un'opportunità per provarla. Da Lunedì come vi dicevo sarà disponibile su Qvc per la prima volta in Italia e sarà anche un Today's special value quindi vi consiglio di stare all'occhio perché i prezzi dei TSV di solito sono molto convenienti.

Ecco il kit che sarà in offerta per 24 ore Lunedì 13 Febbraio:
Cliccami!

giovedì 28 ottobre 2010

Anteprima M•A•C a Milano: A Tartan Tale

Milano, 26 Ottobre 2010.
M•A•C di Via Torino.
Tante blogger e tanta emozione!
Martedì sera ho avuto la fortuna e l'onore di partecipare ad un evento esclusivo: la presentazione in anteprima della nuova collezione natalizia di M•A•C: A Tartan Tale. 
Per l'occasione, i truccatori hanno preparato per noi una seratina a dir poco deliziosa, con un'accoglienza giovane e fresca che ha messo tutte noi a nostro agio, o perlomeno me, visto che è stata la mia primissima esperienza "live" e non nascondo l'emozione!
La presentazione è stata tenuta da Michele Magnani, national trainer di Mac, che con il supporto di alcune immagini ci ha inizialmente intrattenute con la storia, lo sviluppo e la diffusione del Tartan e dei molteplici significati che ha assunto nel tempo, per poi dedicarsi al trucco della nostra PR di fiducia, Veronica! La nostra modella preferita è stata accolta intorno alle 18 nel negozio per la preparazione della base; poi, con tutte noi presenti, Michele ha realizzato uno smokey leggermente arrotondato utilizzando due degli ombretti della nuova collezione: A wish come true e Glamora castle, il tutto contornato dal pearlglide Petrol blue, fatto apposta per essere "ombrettato", tanto mascara, ciglia finta e una spruzzata di reflects!
Concluso il trucco, Michele ci ha sguinzagliate per permetterci di toccare con mano i prodotti della nuova collezione! Ma non prima di aver assaggiato una delle deliziose tartine portate dal nostro "ragazzo-immagine"!!!

Come ogni collezione natalizia che si rispetti, M•A•C propone alcuni prodotti "sciolti" e gli immancabili kit. 

Temptalia.com