Visualizzazione post con etichetta chanel. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta chanel. Mostra tutti i post

giovedì 29 agosto 2013

My Top 5 Va Va Voom! Products #dramatag

E dopo due lustri il #dramatag di Ilaria è quiiiiii.

Quella genietta del male che è la Dramina nazionale ha creato alcuni interessantissimi tag; quello a cui partecipo oggi riguarda i miei cinque prodotti va-va-voom, ovvero quelli che migliorano qualunque trucco io faccia. Non li uso necessariamente tutti nello stesso make-up, ma quando voglio sentirmi particolarmente "giusta" punto su di loro. 

E andiamo.

Cos'abbiamo di bello qui?

A partire da sinistra in alto il Soleil Tan de Chanel, un bronzer/base abbronzante, una via di mezzo tra una mousse e una crema. Questo prodotto tanto discusso si può usare sia prima del fondotinta per riscaldare tutto l'incarnato, sia dopo sui punti strategici del viso. Io lo uso per lo più dopo il fondo, solo sulle zone naturalmente più esposte al sole e che tendono ad abbronzarsi di più. Il fatto che si chiami "universel" ha il suo perché: utilizzato con buon senso (leggi: non a palettate) è adatto anche alle pelli chiarissime. Fa parte di quei prodotti che utilizzo nelle occasioni speciali perché sento che ha qualcosa in più. Non ha la comodità di applicazione delle polveri, va dosato bene, scaricato molto dal pennello prima di applicarlo, richiede una maggiore attenzione quindi anche più tempo. Il pennello che preferisco per applicarlo è sempre sintetico, ma in questo caso specifico è l'expert face di Real Techniques. Si sfuma non bene, deppiù. Il risultato è naturale e luminoso, è uno di quei prodotti da ricomprare finchè morte non ci separi. #sapevatelo

Foundation primer di Laura Mercier
Niente, questo è il mio primer preferito di sempre. Innanzitutto non ha la consistenza spessa di tantissimi primer, lo definirei un gel, ecco. Non lascia una sensazione di pesantezza sulla pelle quando lo si indossa e mi affido totalmente a lui quando so che la base mi deve durare dall'alba al giorno dopo. Non mi è mai piaciuto fare le sei del mattino per andare a ballare, ma credo che lo farei solo per mostrare al mondo il mio make-up intatto a fine giornata. Vi dirò che non mi cambia particolarmente la faccia, non dà l'effetto pialla di alcuni primer/filler (vedi Porefessional di Benefit, vedi Clinique Pore Minimizer, vedi Clarins Instant Smooth), ma forse è per questo che lo preferisco: l'effetto è meno finto. C'è da dire che su una pelle matura, se lo scopo è quello di riempire un po' le rughette, non lo utilizzerei. 

Estée Lauder Pure Color Illuminating Powder Gelée che era uscita con la collezione Modern Mercury.
*sospiro* che dire. Io con questa mi ci illuminerei pure i talloni. La uso quando voglio un effetto wow, ma l'ho utilizzata molto anche da sola come ombretto oppure come illuminante sotto l'arcata sopraccigliare con un make-up occhi tutto opaco, per esempio. Perché l'effetto è veramente visibile. Insomma, se vi piace un risultato discreto allora evitate di comprare prodotti come questo.

Illuminante di Estée Lauder (si nota il vano tentativo di non rovinare la cialda prelevando il prodotto sempre nello stesso punto?) e bronzer Chanel

Cipria Madina Crystal Glass
Ve ne avevo parlato qui, adoro questa cipria e mi fa sentire veramente con la faccia perfetta. Inizialmente l'ho sfruttata tantissimo, ora la alterno un po' di più ma se voglio un risultato coi fiocchi è lei che prendo!

Guerlain Rouge Automatique in Liu 
Questo non è un rossetto, è un orgasmo travestito da rossetto. 
Uno di quei prodotti che usi poco per paura che si rovini. Uno di quei prodotti che quando lo indossi ti senti un po' sul red carpet tra i flash dei giornalisti. 

Da lì a rendersi conto che il red carpet è in realtà l'asciugamano rosso scivolato dal portasalviette e che i flash sono i raggi solari che filtrano dalla tapparella scassata è un attimo. 

Ma comunque dicevo.
Io questo rossetto l'ho ricevuto qualche Natale fa ed è uno di quei rossi pieni e corposi e intensi e pigmentati all'ennesima potenza e deciso e brillante, potrei continuare fino a domani. Gli voglio veramente bene. 

Dite la verità, vi siete un po' commosse eh? Vi conosco, io lo so che adorate il rosso :D
Qua la mano *___*
Una menzione speciale alla Dramina che ha creato il tag e alle altre chiedo: cosa pensate dei miei 5 prodotti va-va-voom? E del rossetto? :P
A prestissimo!


giovedì 27 giugno 2013

[Tag] L'ultimo arrivato

Io e la velocità non ci conosciamo, quando si tratta di scrivere post. 
Non ci siamo proprio mai incrociate. Mi dicono pure che sparli di me. 

Sono stata taggata da Misato, che ringrazio! Il tag riguarda gli ultimi prodotti acquistati/ricevuti, ma chevvelodicoaffà, credo di essere io stessa l'ultima arrivata. Pure i bimbetti che escono dall'asilo mi additano e mi fanno gne gne. Quiiiiindi, dopo avervi elencato le semplici regole (l'immagine introduttiva dev'essere un gufo, bisogna rispondere a tutte le domande e taggare chi preferiamo) pronti, partenza, via!

Ciao, piccino!

01) Ultimo fondotinta acquistato/ricevuto?
Più ricevuto che acquistato: l'ho avuto in regalo da Sephora con i 30€ in omaggio per il compleanno e si tratta di un'altra colorazione del mio amato fondo compatto di bareMinerals. Ho già detto fin troppo su questo fondo, continuo ad usarlo indipendentemente dal caldo che fa e ha sempre retto bene, l'unica differenza è che ora lo fisso anche con un po' di cipria, cosa che non faccio durante i mesi freddi.

02) Ultima cipria?
A dire il vero non compro tantissime ciprie, a memoria dovrebbe essere la Primed & Poreless di Too Faced, che ho anche finito, quindi considerate quanto tempo è passato :D 
La sto rimpiangendo molto, molto, molto. Se n'è andata una compagna di viaggio *mano sul cuore*, ma mi rifiuto di comprare altre ciprie finché non finisco quelle che ho già (modalità saggezza che durerà qualche minuto). Ho riciclato la comodissima jar per la Mufe HD, che non vedo l'ora di finire. Mpf.

03) Ultimo correttore?
Collection Lasting Perfection, finalmente. Preso su eBay, vi farò sapere come mi trovo. Non voglio ancora dirvi che già lo amo. L'ho detto? Ok, sono ancora in fase prova, è vero, ma lo sto volutamente usando senza fissarlo con la cipria e... caspita. Mi dura che è una meraviglia e copre pure bene. Ho paura che potrebbe rimpiazzare il mio amore Moisturecover di Mac e ho detto tutto. Mi prendo ancora qualche settimana di tempo per sentenziare definitivamente :D

04) Ultima terra?
Mac Nude on Board. Ricordate il mio Tag(?) riguardante i prodotti che devo usare più spesso? Lo sto portando all'estremo, costringendomi a non iniziare ancora la terra di Mac. Puro masochismo.

05) Ultimo blush? 
Suede di Sleek, preso su eBay. Sì, direi che non ne ho più comprati da allora, sarà ormai più di tre mesi... e da buona fan dei blush direi che è un gran record :D

Mac Nude on Board, bareMinerals Ready fdt, Collection Lasting perfection concealer, Too Faced Primed & Poreless e il blush di Sleek Makeup, Suede.

06) Ultimo illuminante?
L'ultimo illuminante l'ho ricevuto quando sono stata all'evento di QVC ed è quello a penna di bareMinerals che adoVo. Sono ancora in preda all'entusiasmo per questo brand perché come vi accennavo tempo fa fino all'estate scorsa lo avevo sempre un po' snobbato. Mmh, diciamo che tendevo a non prenderlo troppo in considerazione. Errore. Da allora in casa sono arrivati fondi, pennelli e molte palette, per la somma gioia del mio salvadanaio, che è emigrato altrove.

07) Ultimo gloss?
Non compro gloss da un'eternità, non sono una grande estimatrice, il mio amore è sempre e solo rivolto ai rossetti. Sarà che vivo in una città dove il vento sparato è la regola e se c'è una cosa per cui potrei rischiare di azzannare qualcuno sono i capelli che si appiccicano al gloss. Ughhhh. Coooomunque, l'ultimo arrivato qui è stato il gloss roll-on della collezione Neon Love di Glossip.

08) Ultimo rossetto?
Ho comprato un arancione velvet mat di Kiko perché... No, il perché ve lo dico nel prossimo tag, va (quello sui rossetti preferiti, rifatto). Qui sotto sembra più rosso, ma vi assicuro che è proprio arancione. Il numero è 604.



09) Ultima matita?
Occhi: Béryl di Chanel... lavanda. Lisa Eldridge, ti sto guardando malissimo.
Labbra: Neve Makeup,  ricevute come regalo di compleanno. Peperoncino e Fenicottero.Veramente belle!

Dall'alto in basso: Neve Makeup Fenicottero, Peperoncino. Matita per sopracciglia Anastasia, Chanel Béryl.
10) Ultimo ombretto?
Abyssinian Catbird di Rouge Bunny Rouge... ora non fatemi piangere. Penso che li comprerò tutti prima o poi :/ per quanto mi riguarda sono spaziali. Vero è che andrebbe fatto un discorso diverso per ognuno (ne ho quattro e uno dei quattro rende meno, ve ne parlerò) ma di sicuro sono tra i migliori mai provati. Di solito compro se c'è una promozione, però.

11) Ultimo eyeliner?
Direi proprio che l'ultimo arrivato è il mio geisha eyeliner di Born Pretty Store.


12) Ultimo mascara?
Se non ricordo male il The Rocket di Maybelline. Non scandalizzatevi se non ricordo esattamente: compro molti mascara per provarli, senza aprirli altrimenti si seccano (sono migliorata), li tengo in una scatola in cui conservo solo make-up mai toccato. Ogni volta che ne finisco uno ne apro uno nuovo, e come con Rouge Bunny Rouge, solitamente approfitto delle offerte per comprarli.

13) Ultimo prodotto per le sopracciglia?
Di Anastasia Beverly Hills, la famosa matita Brow Wiz e... beh, quello che dicono è vero. Ottima matita, ottima texture asciutta, ottima tenuta. Se la gioca con la mia Lingering di Mac, per ora, anche se sono colorazioni leggermente diverse: io ho la Medium Ash che è più fredda.

14) Ultimo primer?
Non ne compro praticamente mai perché per me la Shadow Insurance di Too Faced è IMMENSA, ma tempo fa all'outlet ho trovato il primer di Pupa in offerta (a proposito, tenete gli occhi aperti negli outlet perché sul make-up si fanno veri affari - c'era bisogno di dirlo? No. Vabbè, scusate). Non lo aprirò fino a morte avvenuta della suddetta Shadow Insurance.

Mascara The Rocket, primer Pupa, ombretto Abyssinian Catbird di Rouge Bunny Rouge, illuminante Well-rested di bareMinerals, Geisha eyeliner e gloss roll-on di Glossip
15) Ultimo prodotto per la cura del viso? 
Su BeautyBay ho (ri)comprato i miei due prodotti Alpha-H preferiti: il gentle daily exfoliant (scrub in polvere) e il balacing cleanser (detergente viso). Vi avevo detto un sacco di cose qui. Considerando che solo uno dei due a prezzo pieno sta sui 35€ e che io ho comprato entrambi a 27€, direi che non potevo proprio esimermi. Giusto? GIUSTO!

16) Ultimo prodotto per la cura del corpo? 
L'olio secco vegetale de I Provenzali, che vedete in foto. L'ho trovato da A&S ed ha un profumooo... ahhhhh *___*

17) Ultimo prodotto per la cura dei capelli?
E alla fine anche io ho ceduto e ho comprato il balsamo Splend'Or, anche se non ce l'ho qui e non ho potuto fotografarlo. Ma tutte lo conoscete. Bah. Posso dire che mi è del tutto indifferente? Forse non colgo io il valore di cui molti parlano!

18) Ultimo accessorio (pennello, ciglia finte, piegaciglia ecc.)? 
Direi il kit per gli occhi di Real Techniques. Belli loro...


19) Ultimo smalto?
Creeedo il Fantasy fire di Max Factor. Un adorabile introvabile, maledetto :D Però gli voglio un sacco bene. No, dico, giudicate voi.


20) Ultimo profumo?
Dior Addict Eau Fraîche. Che un po' di menta dentro. Niente mi fa girare la testa e perdermi nei ricordi d'infanzia più del profumo della menta fresca... Ho avuto la fortuna di avere una nonna con un bellissimo spazio davanti a casa, era solo suo, in campagna. Aveva di tutto, il cibo era fresco, sicuro e sano. Non vi dico che profumi... e anche se ero piccola io me li ricordo tutti. Quello della menta, però, è quello che mi fa letteralmente tornare per un momento indietro nel tempo. Sigh.

Ooooollallà, abbiamo partorito! :D E dopo questa carrellata di immagini spero di non avervi fatto venire la nausea, perché quando attacco riesco ad essere pesantemente logorroica. Se siete ancora qui meritate un applauso caloroso.

Per quanto riguarda i tag credo di essere così in ritardo che nel frattempo molte beauty blogger hanno figliato, quindi udite udite: se il tag vi piace e volete farlo, non fate come me e fatelo il prima possibile :D

Abbiamo prodotti in comune? Sì, no, chissene? Vi interessa qualche review in particolare? :-)
A presto!
 

mercoledì 6 febbraio 2013

I più usati/amati di Gennaio (makeup)

Eccomi con i prodotti di make-up più usati/amati di Gennaio. Farò una distinzione tra quelli che ho amato e quelli che ho usato di più perché alcuni si trovano in questo articolo per la sola volontà di finirli e sbarazzarmene il prima possibile. Come dire che non li sopporto più :D


Nella prima foto in alto:

Illamasqua blush duo in Lover/Hussy: ottima texture, facile sfumabilità, blush opachi ma intensi, acquisto azzeccatissimo, l'ho usato spesso.
bareMinerals fondotinta Original in polvere: in questo articolo vi ho spiegato perché lo amo così tanto.
Mac Mineralize Skinfinish Natural: usata tantissimo, specialmente da quando ho finito la mia cipria Primed & Poreless di Too Faced (statemi vicine); luminosa, leggera, perfetta.
bareMinerals Ready fondotinta compatto: non ho fatto in tempo a scrivere la review del fondo in polvere che mi è arrivato questo e ho cominciato ad usarlo all'impazzata. So bene che ho iniziato l'utilizzo solo alla fine di Gennaio, cioè da quando l'ho avuto per la prima volta tra le mani, ma è stato un colpo di fulmine e non faccio altro che indossarlo. Arriverà una recensione tra qualche settimana.
Clarins Mosaique bronzer: penso che questo bronzer sia tra i più citati sul mio blog, non faccio altro che propinarvelo in ogni articolo sui miei preferiti. Non riesco ad abbandonarlo, lo uso tuuuuutti i giorni. Al di sopra uso il blush.

Nella seconda foto troviamo:

Mascara One by One di Maybelline: bah, totale indifferenza. Finisce dritto tra i più usati ma non tra i più amati. Non vedo l'ora di finirlo, perché non fa un granché per le mie ciglia. Non incurva particolarmente, non allunga particolarmente e non volumizza particolarmente. Del tutto inutile.
Illamasqua ombretto Vernau , che mi sono convinta ad acquistare per una serie di ragioni: mi serviva un ombretto da sfumare nella piega che fosse opaco e che fosse abbastanza caldo. Questo è il tipico colore che al primo sguardo lascia indifferenti ma che torna sempre utile. La seconda ragione è che ho approfittato di un bel 60% di sconto di Illamasqua; la terza è che l'ho visto all'opera su Nikkietutorials (questa è stata la ciliegina sulla torta, ecco);
Palettina Dior 5 couleurs numero 553 élégante: questa è proprio una palettina, è davvero minuscola ma contiene alcuni bellissimi ombretti satinati che apprezzo molto. La qualità è ottima e si sfumano con facilità. Date le piccole dimensioni me la porto sempre dietro. Volete sapere dove l'ho scovata? In un cofanetto Dior che conteneva il mascara Iconic e questa chicca in omaggio;
Neve Makeup pastello nella colorazione Cedrata/Gold: ma quanto scrivono bene queste matite? Io ho la Cedrata e la Zaffiro/Indigo e sono entrambe scriventissime. Quella ritratta nelle immagini, però, è quella che ho usato di più. L'ho usata in questo look. Peccato doverla temperare spesso;
Mac matita sopracciglia colorazione Lingering: che dire? Effetto naturale, dura tutto il giorno, facile da usare. L'unica pecca è che sta per finire, sigh;
Mac Chromagraphic pencil in NC15/NW20: usata spessissimo e citata tra queste pagine ancora di più. Dura molte ore nella rima interna e illumina lo sguardo senza essere "troppa";
Matita Chanel Béryl: fa parte della nuova collezione ed è un lavanda molto chiaro; va riscaldata sul palmo della mano prima di utilizzarla, così da permettele di scrivere meglio nella rima interna, in questo modo si evita anche di insistere sulla zona e rischiare di farsi male. Illumina lo sguardo discostandosi un po' dalla colorazione più classica burro o avorio;
New CID i-fix eyebrow fixing pencil: ottima matita cerosa e trasparente, che tiene le sopracciglia ordinate e ferme; credetemi, è di grande aiuto per chi, come me, ha le sopracciglia folte. D'altra parte lo avete constatato in questo post-tutorial, dove ho perso la dignità :D ;
Too Faced Shadow Insurance: non ha bisogno di presentazioni, ho già ammesso tante volte di preferirla al ben più noto Primer Potion di Urban Decay;
Clinique Airbrush concealer: correttore in penna nella colorazione medium, ottimo per chi come me ha bisogno di un prodotto che contenga dell'arancione per contrastare le occhiaie, ma che non siano molto scure. In tal caso temo ci sia bisogno di una coprenza maggiore. Si sfuma in un secondo, non appesantisce lo sguardo e, come dice sempre Lisa, è light-reflecting :D
Mac paint pot in Idyllic: ma quanto sei bello. Rosso. Ho detto tutto. L'ho usato anche in questo look al di sotto dell'ombretto di Rouge Bunny Rouge.
Rouge Bunny Rouge, ombretto Bejewelled Skylark: bellissimo colore, ottima texture, facile sfumabilità. Insomma, un amore a forma di cialda rotonda. Ve ne ho parlato qui.

Qui sotto potete vedere l'ombretto di Illamasqua, la palettina di Dior, l'ombretto di Rouge Bunny Rouge e il paint pot di Mac aperti. 


Avevo intenzione di scrivere un unico articolo che raggruppasse sia il make-up che lo skincare e i prodotti che ho usato maggiormente per struccarmi, ma ho dovuto dividere tutto in nome del rispetto che ho per i vostri occhi :D domani pubblicherò la parte relativa allo skincare e anche qualche extra.

Nel frattempo mi piacerebbe sapere se abbiamo qualche prodotto in comune o se ce n'è qualcuno che vi piacerebbe provare :)
A presto!


lunedì 10 dicembre 2012

TAG: "Tanto non lo comprerò mai!"







Ho visto questo tag su alcuni blog mooooooolto tempo fa. A dire il vero ero anche convinta di averlo già fatto a mia volta e invece no, sono solo pazza.

L'ultimo che ho letto in ordine di tempo è quello di Misato, che evidentemente, visti i precedenti, mi influenza molto tagghisticamente parlando :D

Hai mai acquistato...

- Il sapone di Aleppo? 
No, qualcuno mi illumini!

- Il Cleanse&Polish di Liz Earle?
Sì, ben due volte. Mi sono trovata stra-bene, a differenza di quella robaccia di nome skin tint.

-L'Elicina?
Sarebbe quella che contiene bava di lumaca? No e non ho intenzione di farlo! Ma poi, esattamente, a cosa serve? :D

-Lo struccante bifasico "Fior di Magnolia"?
No, a dire il vero non l'ho mai visto in giro. I bifasici però mi piacciono, quindi se la trovassi probabilmente considererei l'acquisto.

-Gli ombretti Neve Makeup?
Sì, tranne quelli compatti.

-Una BB Cream?
Solo una europea, quindi finta BB cream :D

-Il Primer Potion di Urban Decay?
Più di una volta, ma ora mi trovo meglio con lo Shadow Insurance di Too Faced.

-Almeno una delle due Naked palette di Urban Decay?
Solo la prima, comprata appena arrivata da Sephora usufruendo di uno sconto. La trovo davvero valida e intelligente, però l'hanno copiata in troppi e la stessa UD ha anche un po' rotto con tutte 'ste Naked-variazioni. Abbiamo capito. Mobbastaveramente però.

-Le 24/7 di Urban Decay?
Sì e mi piacciono parecchi(ssim)o.


lunedì 1 ottobre 2012

Cose da non buttare mai.

Sono qui che rovisto tra i miei cassetti. Quando compro un prodotto di make-up non butto mai la scatolina in cui viene venduto. Lo faccio perché è nuovo e la mia mente bacata vuole tenerlo con sè ancora un po', anche senza farsene niente. E la cura con cui ripongo tutto in ordine mi preoccupa anche un po'.

{cerca il numero di qualche psicologa}

Quindi arrivo ad un certo punto, più in là nel tempo, che tanta scelta non ce l'ho: o cestino, o cestino. La carta nel sacchetto della carta. Ergo mi ritrovo a fare pulizie ogni tot mesi per buttare via tutto ciò che non serve più. Altrimenti prima o poi le famose scatoline si impossessano di me e addio blog.

Durante il mio personalissimo processo di smaltimento confezioni mi sono ritrovata a dividere scatole, scatoline e scatolette in categorie che non riuscirò mai a buttare:

1) Categoria "Perché Mac è sempre Mac":
Sopra da sx: Give me Liberty of London, Venomous Villains e sotto Graphic Garden, Magic Mirth & Mischief
Sotto da sx: Surf, baby!, Hello Kitty, Wonder Woman

Glitter & Ice
Da sx: Wonder Woman, Surf,baby!, Style Warriors, Viva Glam Cyndi, Style Warriors

2) Categoria "Packaging intelligente" (scatolina magnetica):
LilyLolo eyeshadow x3



















3) Categoria "La prima volta non si scorda mai"
In alto da sx: Sugarpill eyeshadow, Illamasqua pigment
Al centro da sx: New Cid i-cheek blush trio, Nars blush
Sotto da sx: TheBalm Liquid TimeBalm concealer, Elizabeth Arden Eight hour cream lip protectant stick
















4) Categoria "Ricordati di quanto costano"
Da sx: Soleil tan de Chanel (regalissimo), YSL blush (regalissimo), Guerlain Météorites
Sotto: mascara Guerlain Le 2















Insomma, questa è una parte di ciò che vive nel mio cassetto magico: confezioni che, per quanto apparentemente prive di significato, mi ricordano una collezione (e quindi un periodo, ad esempio quelle natalizie di Mac mi ricordano immancabilmente le strade piene di luci e la neve), persone che conoscono i miei gusti e mi fanno bellissimi regali, o più semplicemente momenti della vita in cui ho raggiunto un risultato tanto desiderato e mi sono concessa un premio :-)

Mi piacerebbe addirittura fare partire un tag, ma sono la prima a doverne recuperare quarantamila quindi evito :D

EDIT:
Tag sì o tag no? Facciamo così: se vi ho dato un'idea preparate anche voi un post con le vostre scatoline e taggatemi da qualche parte così non rischio di perdermelo! :D

Se vi va raccontatemi di ciò che conservate gelosamente nel cassetto del packaging :)
Baci profumatissssssimi.

lunedì 20 febbraio 2012

Chanel illusion d'ombre - Illusoire, trucco #1 con base viola

Ecco il primo trucco realizzato con Illusoire di Chanel, di cui ho postato le foto qui. Ho desiderato questo bellissimo illusion d'ombre per molti mesi prima di comprarlo e ora che finalmente è a casa sto sperimentando :)

L'ho indossato per la prima volta Sabato da solo, senza primer e senza altri ombretti ed è durato decentemente. Circa 6 ore senza troppi traumi, anche se una piccola pieghetta c'era (t'ho beccata!). Senza base sotto mi sembra un risultato soddisfacente; se lo rapporto al prezzo, invece, devo dire che da un ombretto che costa quasi 30€ mi aspetto non solo che duri tutto il giorno ma anche di litigarci per toglierlo.

Oggi invece l'ho indossato col primer di Too Faced ed una base viola (matita), l'ho tenuto su sempre 7/8 ore e non ha fatto una grinza. Prossimamente voglio provare ad usare basi di altri colori.

venerdì 17 febbraio 2012

Chanel Illusoire

Sì.
L'ho fatto.

Per davvero.

giovedì 8 settembre 2011

Swatch Day #6: Chanel Péridot


Questo smalto è oggetto di dibattito: c'è chi lo ama e chi non lo sopporta. Io, nemmeno a dirlo, faccio parte della categoria degli amanti e, approfittando di uno sconto da Sephora, l'ho comprato!