Visualizzazione post con etichetta i provenzali. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta i provenzali. Mostra tutti i post

mercoledì 31 luglio 2013

Olio secco vegetale al Ribes Rosso de I Provenzali

Finalmente riesco a scrivere sul blog dopo quello che mi è parso un decennio. In questo periodo la mia vita è stata stravolta a tal punto che non sono più riuscita ad accendere il pc. Torno a Genova solo una volta alla settimana ed è quello il momento in cui riesco a scrivere qualche articolo; per il resto, dove sto ora per ora non c'è l'adsl e fare tutto ciò che vorrei è impossibile. Probabilmente dovrei vedere il lato positivo della cosa: disintossicazione da social network e internet. Ogni tanto è necessaria e sento che fa bene alla salute :D


Ma la pianto di blaterare e vado al sodo.
Quando ho partecipato al Tag L'ultimo arrivato vi ho mostrato alcuni acquisti recenti. In mezzo a quelli c'era anche l'olio secco vegetale al ribes rosso de I Provenzali. Alcune di voi ne sono rimaste incuriosite, mi avete chiesto di scrivere i miei pensieri al riguardo ed eccomi qui.

Innanzitutto premetto che è uno di quei prodotti:
1) che non conoscevo
2) che non avevo intenzione di comprare
3) che mi è capitato sotto gli occhi per puro caso.

Sarò breve: odio i prodotti che appiccicano, d'estate poi sono un incubo. Ricordate la mia visione della sheer skin tint di Liz Earle? Liz, con tutto il bene che ti voglio, quel prodotto lì per me è veramente orripilante. Appiccicosissimo in faccia, peccccarità, scappo via a gambe levate. Ecco, per quanto riguarda i prodotti per il corpo la penso allo stesso modo, quindi cerco sempre qualcosa che almeno prometta di asciugarsi in fretta. La dicitura su questo è "olio secco". Benissimo. Conoscevo già la tipologia, provata da chissà quale altra marca anni fa, quindi ho voluto tentare e mi è andata bene.

Il fatto è questo: l'olio secco è un olio che non unge. O almeno unge per poco, appena si stende, e poi si asciuga. A differenza di altri tipi di olio, non rimane unticcio e non "suda". Ewwwwww, che schifo di immagine. Però penso che ci siamo capite. Dovete dargli un attimo eh, non è che lo stendete e via, indossate uno skinny jeans e pensate di sopravvivere, così non funzionerà. Diciamo una trentina di secondi, massimo un minuto. Poi manterrà le promesse: idrata senza ungere.

In effetti lo sento molto idratante, non so voi ma io dopo la doccia ho la pelle che tira come la cuffia da piscina prima di poterla indossare, quindi un prodotto altamente idratante mi serve decisamente e quest'olio fa al caso mio. Non solo. Ha un profumo che oserei definire inebriante. Mi ci ubriacherei. Ogni tanto lo apro solo per sentirlo. Credete che io sia in grado di descriverlo? Gno. Non sono capace. Non so nemmeno se il profumo che sento corrisponda effettivamente a quello del ribes. Indagherò. 

E poi costa pochi spiccioli. Io l'ho comprato da Acqua&Sapone e anche se non ricordo esattamente il prezzo penso di poter dire con sicurezza che non supera i 5€. La confezione potrebbe trarre in inganno, con quel suo bel rosso vibrante, ma l'olio è un semplicissimo olio trasparente/giallino, nessun effetto speciale. La confezione presenta un comodissimo ed igienico erogatore e (chevelodicoaffà) ne serve veramente poco. Andateci piano, non vi allagate coi 150ml tutti insieme. Ciliegina sulla torta, l'olio secco vegetale al ribes rosso non contiene siliconi nè petrolati e può essere utilizzato anche sul viso ma, in tutta onestà, non ho intenzione di provare. Ho avuto uno sfogo simpaticissimo poco tempo fa e sto cercando di usare solo prodotti già collaudati sul viso.

Bene, direi che questa è la mia visione del prodotto. Per quanto mi riguarda dovreste cercare di sentire il profumo, se ci fosse un tester (puahahahah). Irresistibile.
Lo avete mai provato o mai visto in negozio? Avete mai provato un olio secco?
A presto!

giovedì 27 giugno 2013

[Tag] L'ultimo arrivato

Io e la velocità non ci conosciamo, quando si tratta di scrivere post. 
Non ci siamo proprio mai incrociate. Mi dicono pure che sparli di me. 

Sono stata taggata da Misato, che ringrazio! Il tag riguarda gli ultimi prodotti acquistati/ricevuti, ma chevvelodicoaffà, credo di essere io stessa l'ultima arrivata. Pure i bimbetti che escono dall'asilo mi additano e mi fanno gne gne. Quiiiiindi, dopo avervi elencato le semplici regole (l'immagine introduttiva dev'essere un gufo, bisogna rispondere a tutte le domande e taggare chi preferiamo) pronti, partenza, via!

Ciao, piccino!

01) Ultimo fondotinta acquistato/ricevuto?
Più ricevuto che acquistato: l'ho avuto in regalo da Sephora con i 30€ in omaggio per il compleanno e si tratta di un'altra colorazione del mio amato fondo compatto di bareMinerals. Ho già detto fin troppo su questo fondo, continuo ad usarlo indipendentemente dal caldo che fa e ha sempre retto bene, l'unica differenza è che ora lo fisso anche con un po' di cipria, cosa che non faccio durante i mesi freddi.

02) Ultima cipria?
A dire il vero non compro tantissime ciprie, a memoria dovrebbe essere la Primed & Poreless di Too Faced, che ho anche finito, quindi considerate quanto tempo è passato :D 
La sto rimpiangendo molto, molto, molto. Se n'è andata una compagna di viaggio *mano sul cuore*, ma mi rifiuto di comprare altre ciprie finché non finisco quelle che ho già (modalità saggezza che durerà qualche minuto). Ho riciclato la comodissima jar per la Mufe HD, che non vedo l'ora di finire. Mpf.

03) Ultimo correttore?
Collection Lasting Perfection, finalmente. Preso su eBay, vi farò sapere come mi trovo. Non voglio ancora dirvi che già lo amo. L'ho detto? Ok, sono ancora in fase prova, è vero, ma lo sto volutamente usando senza fissarlo con la cipria e... caspita. Mi dura che è una meraviglia e copre pure bene. Ho paura che potrebbe rimpiazzare il mio amore Moisturecover di Mac e ho detto tutto. Mi prendo ancora qualche settimana di tempo per sentenziare definitivamente :D

04) Ultima terra?
Mac Nude on Board. Ricordate il mio Tag(?) riguardante i prodotti che devo usare più spesso? Lo sto portando all'estremo, costringendomi a non iniziare ancora la terra di Mac. Puro masochismo.

05) Ultimo blush? 
Suede di Sleek, preso su eBay. Sì, direi che non ne ho più comprati da allora, sarà ormai più di tre mesi... e da buona fan dei blush direi che è un gran record :D

Mac Nude on Board, bareMinerals Ready fdt, Collection Lasting perfection concealer, Too Faced Primed & Poreless e il blush di Sleek Makeup, Suede.

06) Ultimo illuminante?
L'ultimo illuminante l'ho ricevuto quando sono stata all'evento di QVC ed è quello a penna di bareMinerals che adoVo. Sono ancora in preda all'entusiasmo per questo brand perché come vi accennavo tempo fa fino all'estate scorsa lo avevo sempre un po' snobbato. Mmh, diciamo che tendevo a non prenderlo troppo in considerazione. Errore. Da allora in casa sono arrivati fondi, pennelli e molte palette, per la somma gioia del mio salvadanaio, che è emigrato altrove.

07) Ultimo gloss?
Non compro gloss da un'eternità, non sono una grande estimatrice, il mio amore è sempre e solo rivolto ai rossetti. Sarà che vivo in una città dove il vento sparato è la regola e se c'è una cosa per cui potrei rischiare di azzannare qualcuno sono i capelli che si appiccicano al gloss. Ughhhh. Coooomunque, l'ultimo arrivato qui è stato il gloss roll-on della collezione Neon Love di Glossip.

08) Ultimo rossetto?
Ho comprato un arancione velvet mat di Kiko perché... No, il perché ve lo dico nel prossimo tag, va (quello sui rossetti preferiti, rifatto). Qui sotto sembra più rosso, ma vi assicuro che è proprio arancione. Il numero è 604.



09) Ultima matita?
Occhi: Béryl di Chanel... lavanda. Lisa Eldridge, ti sto guardando malissimo.
Labbra: Neve Makeup,  ricevute come regalo di compleanno. Peperoncino e Fenicottero.Veramente belle!

Dall'alto in basso: Neve Makeup Fenicottero, Peperoncino. Matita per sopracciglia Anastasia, Chanel Béryl.
10) Ultimo ombretto?
Abyssinian Catbird di Rouge Bunny Rouge... ora non fatemi piangere. Penso che li comprerò tutti prima o poi :/ per quanto mi riguarda sono spaziali. Vero è che andrebbe fatto un discorso diverso per ognuno (ne ho quattro e uno dei quattro rende meno, ve ne parlerò) ma di sicuro sono tra i migliori mai provati. Di solito compro se c'è una promozione, però.

11) Ultimo eyeliner?
Direi proprio che l'ultimo arrivato è il mio geisha eyeliner di Born Pretty Store.


12) Ultimo mascara?
Se non ricordo male il The Rocket di Maybelline. Non scandalizzatevi se non ricordo esattamente: compro molti mascara per provarli, senza aprirli altrimenti si seccano (sono migliorata), li tengo in una scatola in cui conservo solo make-up mai toccato. Ogni volta che ne finisco uno ne apro uno nuovo, e come con Rouge Bunny Rouge, solitamente approfitto delle offerte per comprarli.

13) Ultimo prodotto per le sopracciglia?
Di Anastasia Beverly Hills, la famosa matita Brow Wiz e... beh, quello che dicono è vero. Ottima matita, ottima texture asciutta, ottima tenuta. Se la gioca con la mia Lingering di Mac, per ora, anche se sono colorazioni leggermente diverse: io ho la Medium Ash che è più fredda.

14) Ultimo primer?
Non ne compro praticamente mai perché per me la Shadow Insurance di Too Faced è IMMENSA, ma tempo fa all'outlet ho trovato il primer di Pupa in offerta (a proposito, tenete gli occhi aperti negli outlet perché sul make-up si fanno veri affari - c'era bisogno di dirlo? No. Vabbè, scusate). Non lo aprirò fino a morte avvenuta della suddetta Shadow Insurance.

Mascara The Rocket, primer Pupa, ombretto Abyssinian Catbird di Rouge Bunny Rouge, illuminante Well-rested di bareMinerals, Geisha eyeliner e gloss roll-on di Glossip
15) Ultimo prodotto per la cura del viso? 
Su BeautyBay ho (ri)comprato i miei due prodotti Alpha-H preferiti: il gentle daily exfoliant (scrub in polvere) e il balacing cleanser (detergente viso). Vi avevo detto un sacco di cose qui. Considerando che solo uno dei due a prezzo pieno sta sui 35€ e che io ho comprato entrambi a 27€, direi che non potevo proprio esimermi. Giusto? GIUSTO!

16) Ultimo prodotto per la cura del corpo? 
L'olio secco vegetale de I Provenzali, che vedete in foto. L'ho trovato da A&S ed ha un profumooo... ahhhhh *___*

17) Ultimo prodotto per la cura dei capelli?
E alla fine anche io ho ceduto e ho comprato il balsamo Splend'Or, anche se non ce l'ho qui e non ho potuto fotografarlo. Ma tutte lo conoscete. Bah. Posso dire che mi è del tutto indifferente? Forse non colgo io il valore di cui molti parlano!

18) Ultimo accessorio (pennello, ciglia finte, piegaciglia ecc.)? 
Direi il kit per gli occhi di Real Techniques. Belli loro...


19) Ultimo smalto?
Creeedo il Fantasy fire di Max Factor. Un adorabile introvabile, maledetto :D Però gli voglio un sacco bene. No, dico, giudicate voi.


20) Ultimo profumo?
Dior Addict Eau Fraîche. Che un po' di menta dentro. Niente mi fa girare la testa e perdermi nei ricordi d'infanzia più del profumo della menta fresca... Ho avuto la fortuna di avere una nonna con un bellissimo spazio davanti a casa, era solo suo, in campagna. Aveva di tutto, il cibo era fresco, sicuro e sano. Non vi dico che profumi... e anche se ero piccola io me li ricordo tutti. Quello della menta, però, è quello che mi fa letteralmente tornare per un momento indietro nel tempo. Sigh.

Ooooollallà, abbiamo partorito! :D E dopo questa carrellata di immagini spero di non avervi fatto venire la nausea, perché quando attacco riesco ad essere pesantemente logorroica. Se siete ancora qui meritate un applauso caloroso.

Per quanto riguarda i tag credo di essere così in ritardo che nel frattempo molte beauty blogger hanno figliato, quindi udite udite: se il tag vi piace e volete farlo, non fate come me e fatelo il prima possibile :D

Abbiamo prodotti in comune? Sì, no, chissene? Vi interessa qualche review in particolare? :-)
A presto!