giovedì 25 ottobre 2012

Alpha-h skincare: Vitamin C Serum, Daily essential moisturizer, Age Delay cleansing oil

Qualche mese fa, grazie a Michela Morace di Alpha-H, ho avuto modo di testare tre prodotti: il siero alla vitamina C, la crema idratante con spf 50 e un olio solido detergente.

A fine 2011 avevo acquistato un kit Alpha-H che avevo recensito qui. Una delle colpevoli del mio acquisto di allora fu Lisa Eldridge, che parlò del brand in un video. Colpo di fulmine, il tempo di fare qualche ricerca e di guardare i prezzi e decido di acquistarlo su Qvc. Nella prima recensione, se vi interessa, trovate alcune informazioni utili sull'origine di Alpha-H e sull'acido glicolico, presente in molti dei prodotti del brand ma non nei tre che ho avuto modo di testare nei mesi scorsi e di cui vado a scrivere.

Vitamin C Serum: siero alla vitamina C



 
Vitamin C Serum, che trovate qui, è un siero solo in apparenza oleoso, è un piacere da usare: non unge, ne bastano 4 gocce per viso e collo, si stende con leggere pressioni e si lascia assorbire per qualche secondo. Una volta asciutto possiamo stendere la nostra crema idratante sopra e procedere con il trucco. Nello specifico, quale azione svolge? Il Vitamin C serum è il siero antiossidante di Alpha-H per eccellenza: la vitamina C contenuta nel siero ha un'azione correttiva, blocca i radicali liberi, così come il processo ossidativo non solo del tempo che passa, ma anche del fumo e del sole. Contiene anche liquirizia, olio di semi di uva (resveratrolo) e acido ialuronico, quindi contrasta l'invecchiamento della pelle e previene le rughe. Non solo: rende la pelle già dalla prima applicazione più luminosa e con il passare dei giorni risulta anche più tonica. Facendo ulteriori ricerche ho scoperto che questo siero è a rilascio lento: in pratica da quando lo si applica vengono rilasciate delle micro dosi di vitamina C per 12 ore. Come vi anticipavo il Vitamin C è diventata una piacevole routine, è fresco e si asciuga in fretta; io lo uso subito dopo la detersione del viso: lo premo sul viso e lascio asciugare un attimo, prendo il mio balsamo labbra, lo applico e a questo punto il siero è già asciutto, quindi giusto in pochi secondi. Fun fact: un flaconcino di Vitamin C Serum contiene il quantitativo di vitamina C presente in una cassetta di arance rosse :D mi trovo benissimo e mi piace l'aspetto luminoso che dà alla pelle. Inoltre la sento (e la vedo) più compatta. Arriva nel suo flaconcino da 25 ml e il contagocce. 
PAO: 6 mesi.

Aqua, Methyl Gluceth-20, Ethyl Ascorbic Acid, Vitis Vinifera Seed Extract, Sodium Hyaluronate, Sodium Citrate, Citric Acid, Phenoxyethanol, Polyacrylate Crosspolymer-6, Caprylyl Glycol, Glycyrrhiza Glabra Root Extract, Sodium Bisulfite.

Daily Essential Moisturizer SPF50+

Si tratta di una crema idratante con fattore di protezione solare 50, che potete trovare qui. Vi ho già scocciato abbastanza con la storia del proteggersi tutto l'anno dai raggi solari? Ve lo dico ancora: usate la protezione anche durante l'inverno! La pelle vi ringrazierà tra qualche anno: meno macchie e meno rughe in primis, senza contare danni ben più gravi come le malattie della pelle, che i raggi solari possono provocare se li "sfidiamo". Proteggersi non costa più del tempo necessario per mettersi la crema sul viso! Questa in particolare si asciuga abbastanza in fretta e non ha quel pessimo effetto unto che molte creme con protezione hanno. Quando pensiamo ad un spf 50 poi siamo portati ad immaginare una crema pesantissima e che lascia la pelle a fantasmino. Questa però non è affatto pesante e non resta nemmeno bianca sul viso. A me non ha causato sfoghi e nemmeno con il passare della giornata l'ho sentita pesante, vi lascio però l'inci in modo che possiate valutare. 
PAO: 24 mesi.

Aqua, Homosalate, Ethylhexyl Salicylate, Buthyl Methoxydibenzoylmethane, Cera Alba, Benzophenone-3, Paraffinum Liquidum, Silica, Isopropyl Myristate, Octocrylene, PEG-15 Cocamine, Phenoxyethanol, Benzyl Alcohol, PEG-40 Stearate, Hydroxyethylcellulose, Carbomer, Triethanolamine, Methylparaben, Propylparaben, Tocopherol, Aloe Barbadensis Leaf Juice.

Age Delay Cleansing Oil

Lo potete trovare a questa pagina. Ahhhh, che bella invenzione: è un olio che si presenta solido appena fuori dal tubetto. Si massaggia sul viso asciutto per struccare e detergere, si emulsiona con qualche goccia d'acqua facendolo diventare in pratica un latte detergente e poi si porta via con la spugna di lattice che arriva insieme. La spugna si bagna, si strizza e si passa su tutto il viso. A voi (noi!) amanti del make-up che usiamo più strati di prodotto tra primer, ombretti, pigmenti, matite, eyeliner in gel e mascara consiglio di massaggiare le ciglia tra le dita per ammorbidire il mascara prima di procedere con il panno. Poi portate via tutto con delicatezza, specialmente nell'area perioculare. Lascia una sensazione gradevolissima! La pelle è pulita, morbida e non unta. Questo prodotto viene consigliato soprattutto a quelle persone che hanno la pelle sensibile, sottile, con couperose o altre problematiche importanti. Cosa contiene? Antiossidanti, olio e burro di cocco, estratto di olivello spinoso che contiene vitamine A, B, C, D, E e omega7 che rimpolpa. Anche qui sono partita alla ricerca di informazioni sull'estratto di olivello spinoso e ho scoperto che è particolarmente indicato per curare alcuni problemi della pelle tra cui l'eczema, la psoriasi, ma anche ustioni e ferite. In pratica rigenera la pelle, minimizza l'aspetto delle rughe e dona elasticità. Nella mia prima recensione avevo chiamato a gran voce un detergente che potesse in qualche modo sciogliere il trucco, che è la modalità che preferisco sempre. Eccolo, è arrivato, è lui! :D 
PAO: 24 mesi.

Caprylic/Capric Triglycerides, Cera Alba, PEG-7 Glyceryl Cocoate, Bis-Stearyl Ethylenediamine / Neo-Pentyl Glycol / Stearyl Hydrogenated Dimer Dilinoleate Copolymer, Silica, Phenoxyethanol, Citrus Reticulata Peel Oil, Vitis Vinifera Seed Oil, Rosa Moschata Oil, Tocopherol, Hippophae Rhamnoides Oil, Lavandula Angustifolia Oil, Bisabolol, Linalool, Limonene, Geraniol, Citronellol, Eugenol.

Avevo già un debole per Alpha-h la prima volta che ho acquistato. Ora sono una scrub-in-polvere-dipendente ed è cosa nota. L'aspetto della mia pelle è migliorato notevolmente da quando ho iniziato ad introdurre questo brand nella mia routine quotidiana. Vi ricordo ancora una volta che Michela è una persona davvero preparata in materia di skincare, le sa tutte! :) Quindi scrivetele come ho fatto io lo scorso anno (michela[at]alpha-h.com). All'epoca le avevo chiesto un consulto esponendole i problemi della mia pelle e mi ha consigliato i prodotti da utilizzare che ho poi prontamente comprato. Ora non riesco più a separarmene e appena posso faccio incetta (soprattutto se trovo un'offerta interessante). I link al sito di Qvc li metto perché è lì che i prodotti Alpha-h costano meno. Fate un giro per il web e guardate che prezzi ci sono altrove. Vi dico solo che su BeautyBay il mio amato siero sempre da 25 ml costa la bellezza di 68€, contro i 32€ di Qvc. Nemmeno a dirlo: a me in tasca non viene niente, ma io per prima acquisto sempre lì perciò non posso che consigliarvi di fare altrettanto. Senza considerare che potete anche rimandare indietro tutto ed essere rimborsate se non vi piace.

Bene, mi scuso per la lunghezza del post ma credo che sullo skincare sia bene spendere qualche parolina in più. Ditemi cosa ne pensate e se avete già provato Alpha-h e con quali risultati. Curiose di provare qualcosa? :)
Baci profumatiiiii!